Jump to content
Amici Del Baretto

NewsBot

Members
  • Content Count

    1,407
  • Joined

  • Last visited

    Never

Community Reputation

0 Neutral
  1. AGI - Sono ben 3 milioni gli italiani che, fra marzo e dicembre 2020, a causa di difficoltà economiche sopraggiunte per la pandemia e il lockdown hanno dovuto rinunciare a cure mediche, visite specialistiche o operazioni. Emerge dall'indagine condotta per Facile.it da mUp Research e Norstat su un campione rappresentativo della popolazione nazionale adulta. E se, da un lato, molti hanno rinunciato a curarsi, dall'altro ci sono circa 2,2 milioni di pazienti che invece hanno dovuto chiedere un prestito ad amici, familiari o finanziarie per poter accedere alla sanità privata. Chi si è rivolto
  2. AGI - Condannato anche in appello il 'signore del vento', ma cade l'accusa di mafia. La terza sezione della Corte d'Appello di Palermo ha riformato la sentenza di primo grado del processo "Pionica", che fra gli altri aveva condannato i fratelli Roberto e Vito Nicastri, entrambi di Alcamo (Trapani): il gup li aveva riconosciuti colpevoli di concorso in associazione mafiosa e fittizia intestazione di beni ma in secondo grado le condanne da 9 anni sono state ridotte a 4 anni e 2 mesi per Vito e a due anni e otto mesi per Roberto. Il collegio presieduto da Antonio Napoli ha fatto cadere il reato
  3. AGI - Musica delivery. I teatri sono chiusi, e con il distanziamento e la zona rossa è impossibile anche suonare per strada o nei cortili. Ecco dunque che arpa e sassofono, violino e chitarra traslocano. E dalle sale dei conservatori arrivano fino al pianerottolo di casa. Musica 'fuori dalle mura', 5 anni di progetti La necessità ha acceso l'ingegno di Lucia Martinelli, pianista, diplomata al Conservatorio e fondatrice dell'associazione “Musica nell'aria”, che da 5 anni ha sposato la missione di portare la musica fuori dalle sale da concerto: sono suoi i concerti all'alba con 300 persone e
  4. AGI - L'apertura di una nuova attività, in piena crisi pandemica, in una città in zona arancione è possibile. L'impresa è reale ed è firmata da Giulia Vassallo e Nicolò Quatrida, quasi 29enne lei, 32enne lui. Entrambi genovesi, dopo anni di esperienza tra Trentino, navi da crociera e Parigi, hanno deciso di tornare a “casa” in uno dei momenti più complessi per la tenuta dell'economia di bar, locali e ristoranti disseminati nel centro storico, oggi quasi deserto per via delle restrizioni anti-covid. “L'idea di aprire l'abbiamo sempre avuta - racconta all'Agi Giulia, che ci accoglie con la di
  5. AGI - Due genitori misteriosamente scomparsi nel nulla dalla conca di Bolzano da 17 giorni, il loro figlio convivente indagato per omicidio volontario e occultamento di cadavere, giornate intere di ricerche tra i boschi e nei corsi d'acqua, sopralluoghi ed accertamenti tecnico-scientifici nell'appartamento dove vive la coppia al fine di repertare qualche traccia utile finalizzata alle indagini. La scomparsa di Peter Neumair, 63 anni, e di sua moglie Laura Perselli, 68, entrambi insegnanti in pensione di Bolzano, con il trascorrere delle ore si tinge di giallo anche perché le ipotesi, per il
  6. AGI - Al 20 gennaio (con aggiornamento alle 21.48) sono state consegnate alle Regioni 1.558.635 dosi, di cui 1.250.903 già somministrate (80,3%), con inevitabile rallentamento negli ultimi giorni. Tuttavia, solo 9.160 persone hanno completato il ciclo vaccinale, mentre 13.534 persone avrebbero già dovuto ricevere la seconda dose. "Tenendo conto dei possibili ritardi di consegna, anche comunicati last minute come nel caso di Pfizer – spiega, in una nota il presidente della Fondazione Gimbe Nino Cartabellotta – è fondamentale che in questa fase le Regioni accantonino i vaccini per la sommini
  7. AGI - Una bimba di dieci anni è giunta in arresto cardio-circolatorio all'ospedale "Di Cristina" di Palermo. Dalle prime ricostruzioni sembra abbia perso i sensi per asfissia, dopo essersi avvolta una cintura attorno al collo, per partecipare ad una 'sfida di soffocamento estremo' sul social Tik-Tok. Ad accompagnarla i genitori in ospedale sono stati i genitori. I medici del pronto soccorso sono riusciti a riavviare il battito dopo diversi tentativi e hanno eseguito diversi esami diagnostici per verificare eventuali danni agli organi in seguito all'asfissia. Sulla vicenda indaga la polizia c
  8. AGI - Le aveva rubate, ma la sua coscienza non gli dava tregua. Si è confessato, infine, e poi in forma anonima ha deciso di riportare il maltolto lì dove l'aveva preso. Ancora una restituzione di beni del patrimonio archeologico italiano sottratti. Questa volta il tramite è un sacerdote confessore di una parrocchia del territorio salernitano. E al Parco Arheologico di Paestum è arrivata una busta con più di 200 monete antiche, consegnata al direttore Gabriel Zuchtriegel. Una prima analisi dei materiali da parte di Federico Carbone, docente di numismatica dell'università di Salerno, ha iso
  9. AGI - L'emergenza Covid è costata sino ad oggi alle stalle italiane 1,7 miliardi di euro tra il blocco delle vendite, con la chiusura del canale della ristorazione, le fake news e il crollo dei prezzi, mettendo a rischio la sopravvivenza della Fattoria Italia. È l'allarme lanciato dal presidente della Coldiretti, Ettore Prandini, che ha scritto una lettera al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha assunto l'interim di Ministro delle politiche agricole, chiedendo un intervento immediato per dare garanzie alle imprese e salvaguardare una filiera che è strategica e centrale per tutto il
  10. AGI - È associazione per delinquere semplice (e non concorso esterno in associazione mafiosa come si era appreso in un primo momento da fonti investigative) il reato contestato a Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell'Udc, nell'ambito dell'operazione "Basso profilo" coordinata dalla Dda di Catanzaro. La precisazione è stata fatta nel corso della conferenza stampa degli inquirenti svoltasi nella sede della Corte d'Appello del capoluogo calabrese. Leggi sul sito
  11. AGI - "Viviamo in condizioni critiche, ci sono topi, l'eternit... di tutto. Sapevamo che a gennaio dovevano darci la casa, ma il Covid ha fermato ogni cosa... è un momento difficile, l'avremo verso marzo, aprile... forse il tempo di superare questa condizione". Nonostante tutto è fiducioso il signor Letterio. Parla con l'AGI appena dopo aver fatto il tampone, è risultato negativo e ha potuto tirare un sospiro di sollievo. Da circa 20 anni abita a Fondo Fucile, in una delle baraccopoli di Messina dove casupole sono addossate l'una sull'altra. In queste condizioni mantenere le distanze è compl
  12. Data d'uscita: 01-01-2050 View the full article
  13. AGI - La quarta sezione penale della Cassazione ha annullato con rinvio l'ordinanza della Corte d'appello di Palermo che aveva riconosciuto a Bruno Contrada la riparazione per ingiusta detenzione, quantificandola in 667mila euro. La decisione della Corte è giunta oggi dopo una camera di consiglio svolta ieri, in cui sono stati esaminati i ricorsi della procura generale di Palermo e dell'Avvocatura dello Stato (per conto del ministero dell'Economia) contro la pronuncia dei giudici palermitani depositata lo scorso aprile. La Corte d'appello di Palermo, dopo che saranno depositate le motivazi
  14. AGI - Il telefonino è l'oggetto che teniamo più in mano durante la giornata, secondo solo agli strumenti di lavoro, che poi per molti di noi sono sempre ‘telefonini portatili'. L'anno scorso, causa lockdown, lo abbiamo consultato quanto mai in passato, quattro ore di media durante le ore di veglia, che sono circa 16. Un quarto della nostra vita finisce lì, sul touch screen di uno smartphone. Nel 2020 si sono moltiplicati i download di app (Facebook, Whatsapp, ma anche TikToc su tutte), gli eventi in streaming che abbiamo seguito sullo schermetto dello smartphone. Partite di calcio o di tenn
  15. AGI - Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell'Udc, è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito dell'operazione antimafia "Basso profilo" della Dda di Catanzaro. L'abitazione romana del parlamentare è stata perquisita stamane dalle forze dell'ordine su disposizione della procura di Catanzaro. Cesa conferma di avere "ricevuto un avviso di garanzia su fatti risalenti al 2017" e spiega: "Mi ritengo totalmente estraneo, chiederò attraverso i miei legali di essere ascoltato quanto prima dalla Procura competente". "Come sempre - assicura - ho piena e totale fiducia nell'op
×
×
  • Create New...